Colazione a Natale: 10 milioni di italiani la saltano

Più di 10 milioni di italiani (ben il 21% della nostra popolazione), con punte del 34% tra i giovani, salteranno o ridurranno drasticamente la prima colazione durante le feste di Natale.

È quanto emerge dalla ricerca “Colazione di Natale” realizzata dall’Osservatorio Doxa/AIDEPI (Associazione delle industrie dolciarie italiane) “Io comincio bene” ideato per monitorare la colazione e i suoi cambiamenti nel tempo.

1 italiano su 3 a Natale farà più spesso del solito colazione in famiglia

Faranno comunque regolarmente colazione, come da loro abitudine, il 79% degli italiani, la maggioranza dei quali, 7 su 10, la consumeranno solo a casa mentre il 30% approfitterà del tempo a disposizione per farla anche al bar.

La bella notizia è che lo “spirito natalizio” contagia anche questo momento della giornata. Infatti 1 italiano su 3 (36%) tenderà a fare colazione più del solito con tutta la famiglia riunita, dedicando tempo ed attenzione a questo momento di condivisione, con punte del 43% se ci sono bambini a casa e del 50% nel Centro Italia.

Un trend che arriva a condizionare il menù del 37% degli italiani: 1 italiano su 3 (30%) adotterà infatti panettone e pandoro anche a colazione. Infine se il 63% degli italiani rimarrà fedele anche a Natale al proprio menu’ preferito a colazione, il 5% cercherà di alleggerire questo pasto ( per bilanciare le varie cene, pranzi e cenoni) mentre il 2% deciderà addirittura di arricchirla, visto che ha più tempo per fare sport.

 

Share on LinkedInTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone