Do you speak English?

La ricerca Doxa “Do you speak English?” evidenzia che l’80% dei bambini apprende l’inglese anche grazie a cartoon, film e serie tv.

Proprio sull’evoluzione dell’apprendimento della lingua inglese, Doxa ha condotto una ricerca mirata su un campione di 300 genitori, equamente suddivisi fra uomini e donne, con bambini sia maschi sia femmine di età compresa tra i 4 e gli 8 anni.

Dai genitori coinvolti nella ricerca emerge con forza l’importanza dell’insegnamento della lingua inglese per i propri figli, ormai indispensabile, consapevoli delle difficoltà riscontrate in prima persona nell’apprendimento. Infatti, 2 genitori su 3 dichiarano di saper parlare inglese, ma la maggior parte, il 56%, solo a livello scolastico. Inoltre i bambini di oggi iniziano a studiare la nuova lingua già alla scuola materna, per il 50%, e il 100% alle scuole elementari a differenza dei loro genitori che hanno iniziato a studiare inglese solo alla scuola media.

La soddisfazione dei genitori per l’insegnamento della lingua inglese a scuola raggiunge la sola sufficienza: solo il 14% ne è pienamente soddisfatto. Migliori le valutazioni (17% pienamente soddisfatti) per le scuole materne, a fronte di attese più contenute da parte dei genitori stessi. La ‘lettura’ e la ‘composizione di piccole frasi’ sono i due aspetti meno soddisfacenti, rispettivamente 10% e 8%. Mentre il 40% degli intervistati valuta la conoscenza della lingua inglese dell’insegnante come adeguata.

L’importanza dell’inglese è fondamentale per i genitori che impegnano risorse per garantire un livello di conoscenza migliore per i propri figli, infatti un bambino su 5 è coinvolto in corsi di inglese extra scolastici, per lo più lezioni di gruppo, in misura maggiore per bambini della scuola primaria (30%).

 

do-you-speak-english-doxa-sky-disney-channel

 

La ricerca evidenzia che l’apprendimento dell’inglese passa anche attraverso l’intrattenimento e il divertimento.

Vero è in particolare per i più piccoli, l’80% dei bambini guarda cartoni/serie tv/film in inglese o con qualche parola, in maggioranza femminucce (82%) e i bambini più piccoli di 4-5 anni (86%). A seguire il mondo digital, i giochi con le app e You Tube, 49%. Anche i genitori interrogati sono concordi e su una possibile graduatoria degli strumenti utili mettono al primo posto i cartoni animati (25%), seguiti dai libri (18%) e dai film/serie tv (16%), infine le canzoni, le app e i giochi in scatola.

Cristina Liverani, Research Manager di DoxaKids ha così commentato la ricerca: “Al giorno d’oggi i genitori sono particolarmente attenti a garantire un livello di inglese migliore per i propri bambini, attraverso tutti i mezzi a disposizione. Abbiamo chiesto ai genitori di suggerire il mix di ingredienti per la ricetta perfetta del ‘ miglior corso di inglese’, la maggioranza ha indicato: 300gr. di regole di grammatica, 100gr. di parole nuove e  160gr. di divertimento, con disegni, musica e personaggi!!”

“L’inglese è indispensabile in una cultura sempre più cosmopolita, i nostri figli non potranno fare a meno di conoscere questa lingua fin da piccoli. Disney English è il programma ideale per avvicinarli all’inglese divertendosi con le serie animate e i loro personaggi preferiti, uno strumento interattivo per aiutare anche noi genitori a ripassare l’inglese in compagni dei nostri figli!” – dichiara Benedetta Parodi alla presentazione del programma e della ricerca Doxa.

 

Share on LinkedInTweet about this on TwitterShare on FacebookEmail this to someone