There’s an App for that

Lo smartphone vive insieme a noi, notte e giorno, vacanza e lavoro e sta diventando sempre più intimo e vicino alla nostra vita perchè grazie alle App riusciamo a fare molte più attività che prima richiedevano oggetti dedicati.

Macchina fotografica, mappe, agende, sono solo alcune delle cose che molti di noi non si portano più in borsa o in vacanza perchè sono già all’interno del nostro device.

Abbiamo chiesto alla community di Roamler quali fossero le categorie di App che avessero sostituito oggetti di uso quotidiano.

 

 

Questi alcuni dei commenti che ci sono arrivati:

Wordreference / Dizionario

“Usare una app al posto di un ingombrante dizionario cartaceo è sicuramente più comodo. Altro aspetto rilevante è il fatto che il cellulare è uno di quegli oggetti che tendenzialmente abbiano sempre con noi, così da essere utile anche in situazioni inaspettate.”

“Perché non posso andare in giro con il dizionario o l’enciclopedia in tasca, inoltre non ho così tanto tempo libero per fare ricerche su libri di questo genere.”

 

Calendario/ Agenda

“In pochi passaggi registro tutti i miei appuntamenti, gli impegni di lavoro, gli appunti, i promemoria senza il bisogno di avere con me il peso e l’ingombro dell’agenda. Uso praticamente ogni giorno questa comoda e semplice app.”

“Lo posso consultare quando voglio e mettere le note e i miei appuntamenti. È molto più comodo di quello cartaceo!”

 

Dove Conviene / Volantino

“Perché hai la possibilità di essere informato su offerte e sconti di alcune delle più famose catene commerciali!”

Stocard / Carta fedeltà

“Perché nell’applicazione, con l’ausilio della fotocamera, è possibile immettere i dati della carta tramite codice a barre se ne è provvista se no immettere i dati manualmente e una volta giunti al punto vendita basterà passare sullo scanner lo smartphone e le promozioni/punti fedeltà saranno accreditati automaticamente”

Fotocamera/ Digital camera

“La comodità fornita da una app come Instagram, che ti permette di avere effetti immediati di vario genere, nonché la comodità di avere uno strumento fotografico tascabile e per niente ingombrante, all’interno stesso di un piccolo smartphone, mi ha portata  ad utilizzarlo molto più frequentemente di quanto sperassi, soppiantando le mie vecchie macchine fotografiche ed anche le fotocamere digitali compatte.”

Articoli correlati

Send this to a friend